Carlotta Bellucci è romana doc, nonché figlia di artisti.
La sua expertise nel mondo della creatività era già delineata dalle sue origini, dal suo DNA. Il padre della fashion designer è un pittore, la madre realizza manualmente, oggetti in feltro con apprezzata creatività, mentre uno zio è un noto artigiano di Pelletteria. Completano la famiglia di designer e creatori una nonna, che lavorava come sarta nell’atelier delle Sorelle Fontana e l’altra nonna, che disegnava e realizzava Lumi unici e di grande effetto.
Carlotta, grazie alla sua famiglia, si avvicina in un modo più che naturale al Mondo dell’Arte ed inizia i suoi studi di graphic design e, contemporaneamente, dopo anni di studi di danza classica e contemporanea, frequenta l’Accademia Nazionale di Danza di Roma. Frequenta l’Istituto Superiore per le Industrie Artistiche (ISIA DI ROMA), laureandosi in Industrial Design e si specializza all’Accademia di Belle Arti di Roma in Fashion Design. In questo modo coltiva anche la sua seconda passione che la porta a lavorare come stilista/designer e performer a Londra e a Parigi. In queste città la donna danza, fa da coreografa e partecipa alle fashion week.